RYANAIR LANCIA UNA NUOVA ROTTA PERUGIA-VIENNA PER L’ESTATE 2021

20 Aug 2020

Ryanair, la compagnia aerea numero 1 in Europa, ha annunciato oggi (20 agosto) una nuova rotta che collegherà Perugia e Vienna con due frequenze settimanali. Sarà attivata a partire dalla fine di marzo 2021, come parte dell’operativo Ryanair per l’estate 2021.

I turisti e i viaggiatori in partenza dall’Italia possono ora prenotare un viaggio a Vienna per l’estate 2021 (e fino a ottobre 2021), volando con le tariffe più basse e con una nuova serie di misure sanitarie che Ryanair ha implementato per proteggere i propri clienti e l’equipaggio.

Per festeggiare, Ryanair ha lanciato una speciale promozione con tariffe a partire da soli 29,99 €, per viaggi a partire da marzo 2021. L’offerta è valida per prenotazioni entro la mezzanotte di sabato (22 agosto), solo sul sito Ryanair.com.

Chiara Ravara di Ryanair ha dichiarato:

“Ryanair è lieta di lanciare la nuova rotta Perugia-Vienna a partire dalla fine di marzo 2021, come parte dell’operativo Ryanair per l’estate 2021. I clienti in partenza da Perugia possono ora prenotare un volo per Vienna fino a ottobre 2021.

Per festeggiare, Ryanair ha lanciato una speciale promozione con tariffe a partire da soli 29,99 €, per viaggi a partire da marzo 2021. L’offerta è valida per prenotazioni entro la mezzanotte di sabato (22 agosto). Poiché queste incredibili tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi a www.ryanair.com per non perdere l’occasione” 

Umberto Solimeno – direttore generale dell’Aeroporto Internazionale Umbria Perugia – ha dichiarato:

“Ryanair come gruppo dimostra ancora una volta di saper cogliere le opportunità del mercato e di mantenere fermi gli obiettivi preposti. Siamo particolarmente fieri di aver costruito un solido rapporto con la più grande compagnia aerea d’Europa. Vienna era stata annunciata per l’estate in corso dallo scalo internazionale di Perugia e quindi siamo particolarmente felici della conferma, che permetterà di collegare il nostro scalo e territorio ad un’altra importante nazione come l’Austria ed il suo aeroporto intercontinentale”